Quando sono coinvolte le persone giuste

  • Blog

Quando sono coinvolte le persone giuste, le cose possono diventare molto più semplici.

Voremmo presentarvi Nicola, la nostra amica e psicologa di origine scozzese che attualmente vive in Norvegia. Lei crede che l'assistenza psicologica sia una vocazione e non solo un lavoro. E questo è una cosa che abbiamo in comune quando parliamo del nostro settore! Lei è un‘espatriata che ha dovuto affrontare molte sfide nella sua vita. Questo è uno dei motivi per cui è in grado di entrare in empatia con coloro che viaggiano all'estero per sottoporsi ad un trattamento. Anche se si tratta di un'esperienza a breve termine, dal nostro punto di vista, é molto importante instaurare la fiducia a distanza. Non si tratta di fornire solo le informazioni, e Nicola riesce vedere cosa c'è dietro quando bisogna affrontare i problemi d‘infertilità.

Vorremmo incominciare con i post regolari e scoprire diversi problemi e tabu insieme a Nicola.

E quindi partiamo dall'inizio…

Nicola, come fa la coppia di solito a contattarti?

Le coppie vengono a cercarmi da diverse sfere della vita e in molti modi diversi. Alcuni sono completamente automotivati e mi cercano, di solito trovandomi sull‘internet prima che entrino in contatto. Altri hanno bisogno di un pó di più di incoraggiamento e sostegno e vengono inizialmente con partner o amici. Mentre molti altri mi raggiungono attraverso la raccomandazione dall'ospedale o dal loro medico di base

Di solito è uno dei partner che convince l'altro quando decidono di venire a trovarti?

A volte é cosí, ma non sempre. Ho visto molte coppie che si uniscono nel vero senso della parola. Stanno lottando insieme e a quel punto vengono in cerca di supporto e consigli. Nelle coppie non sempre sono presenti gli stessi problemi e quindi c’é bisogno di supporto dai diversi punti di vista, specialmente quando si tratta d‘infertilità. Ad esempio, una donna potrebbe essere interessata ad un supporto da parte del partner riguardo la propria identità e valore come donna, che ritiene sia stata messa in discussione da quando é in cerca di concepire un bambino. Mentre il suo partner può partecipare per il fatto che sta male quando vede la moglie in un tale tumulto emotivo.

Come fai a „rompere il ghiaccio“ all’inizio della terapia quando una coppia viene a trovarti?

Sinceramente non sono sicura di essere in possesso davvero di un „rompighiaccio“! Giá dall’inizio io investo molto nella relazione terapeutica interpersonale. Considero questo come l'agente più importante per il progresso nella terapia e per me rimane fondamentale nel mio lavoro. Cerco anche di essere me stessa e sincera durante le sedute. Non sono così preoccupata per l'affermazione professionale, e quindi non sono eccessivamente preoccupata di recitare  e non ci tengo a presentarmi come un terapeuta. Il mio obiettivo è imparare dai miei clienti, cercare di capirli e lavorare con i loro singoli casi .

Quali sono i benefici del supporto psicologico per una coppia che sta attraversando un trattamento d‘infertilità?

I problemi d‘infertilità sono in genere causati da una combinazione di diversi fattori. Mentre queste cause sono per la maggior parte di natura fisiologica, l'influenza del fattore psicologico a volte può essere non concepita. Prendiamo come esempio la tendenza del nostro corpo ad interrompere il ciclo mestruale quando una donna si trova sotto un considerevole stress continuo.

L'esperienza stessa del trattamento d'infertilità è spesso accompagnata da stress, frustrazione, paura, cattivo umore, senso di colpa e ansia. I problemi d‘infertilità influenzano tutti gli aspetti della vita delle persone, dal lavoro alle relazioni con amici e familiari. Inoltre, non sono solo le donne che sono influenzate negativamente dall'infertilità e dalla prospettiva del trattamento. Anche gli uomini ne risentono e soffrono.

Molte persone trovano un modo per far fronte a questo da sole, altri cercano il sostegno da amici, familiari o da qualcuno dei tanti gruppi di supporto ora disponibili sui siti. Ma in molti hanno bisogno di un‘ulteriore aiuto.

L'idea di frequentare il trattamento di supporto psicologico in parallelo con il trattamento dell'infertilità ti dà uno spazio neutrale, non giudicante, per discutere apertamente la tua esperienza. L'obiettivo della terapia è di aiutare la coppia ad avere la migliore esperienza di trattamento possibile, per l‘aumento delle strategie che possono aiutare a prendere le decisioni, semplicemente perché la coppia comunica durante tutto il processo. Ci sono diversi vantaggi nel lavorare con uno psicologo attraverso l'infertilità, indipendentemente dal fatto se siete sottoposti al trattamento o meno.

Dal tuo punto di vista, è meglio condividere o non condividere con i parenti o amici che la coppia stia procedendo con il trattamento dell‘infertilità?

La mia esperienza mi ha insegnato che ognuno è diverso, e anche ogni coppia è diversa. Alcuni richiedono sostegno e lo cercano esternamente, dalla famiglia e dagli amici, mentre altri scelgono di avere il controllo su questa esperienza, che a volte può sembrare molto difficile a controllare tenendolo per sé. La cosa piú importante é che la persona o la coppia riceve il supporto di cui ha bisogno durante il processo, da chi viene questo supporto è meno importante.

Da Michalea

0
0
0
s2smodern
powered by social2s

Medistella.com non fornisce i consulti medici, non effettua le terapie o diagnosi. Medistella.com fornisce le informazioni  nell’ambito dell’orientamento generico nel settore medico. Queste informazioni non possono essere scambiate con alcuni consulti, diagnosi o terapie consigliate dal medico specialista

© 2019 MEDIVERSVM s.r.o.
Prague, Czech Republic